Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 ottobre 2009 1 26 /10 /ottobre /2009 15:35

SICILIA: SORBELLO, NESSUNA AUTORIZZAZ...

video



Lo Curto Sorbello Cutino ...


SICILIA: SORBELLO, NESSUNA AUTORIZZAZIONE PER RADAR WIND-SHEAR


Palermo 20 Maggio 2009 ore 18,06



ASCA Palermo, 20 mag - ''Nessuna autorizzazione alla realizzazione del radar meteorologico (TDWR - Terminal Doppler Weather Radar) e' stata rilasciata dall'assessorato regionale Territorio e Ambiente''.

Lo ha ribadito l'assessore regionale siciliano Pippo Sorbello incontrando stamani il comitato ''No radar a Isola delle Femmine'' negli uffici dell'assessorato, aggiungendo che al momento esiste soltanto un parere di del Consiglio Regionale Urbanistica unicamente all'autorizzazione, in variante allo strumento urbanistico generale.

''Per quanto attiene agli aspetti di carattere sanitario - prosegue Sorbello - che sono di competenza di altri soggetti istituzionali, qualora dovessero emergere rischi per la salute umana, e' mio fermo impegno di procedere tempestivamente alla rivisitazione delle autorizzazioni rilasciate. Inoltre l'Assemblea Regionale Siciliana, nella seduta del 30 aprile 2009, ha approvato un ordine del giorno che impegna il Presidente dell'ARS ad istituire una Commissione d'inchiesta al fine di stabilire se il luogo dove sara' posto il sistema radar sia da considerarsi area sensibile e che eventualmente possa essere riconsiderato il sito per l'installazione del radar. A cio' si aggiunga la necessita' di acquisire il parere dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente in merito alla compatibilita' del progetto con i limiti di esposizione all'inquinamento elettromagnetico. Infine, se fosse necessario, revocheremo il parere del Consiglio Regionale Urbanistica anche alla luce del fatto che il sito prescelto per l'installazione del radar e' lo stesso individuato nel febbraio di due anni fa e sancito con un protocollo d'intesa dove realizzare un acquario marino. Un progetto inserito nelle opere triennali della Provincia regionale di Palermo e che ha gia' un finanziamento di 80 milioni di euro della Comunita' Europea''.

''In ogni caso - ha concluso l'assessore - nessun apparato trasmittente sara' autorizzato e installato nel territorio siciliano e a Isola delle Femmine, se non nella massima sicurezza per la salute della popolazione residente.

Ribadisco che verranno messi in atto tutti gli strumenti, in raccordo con l'amministrazione comunale e i comitati cittadini, necessari per garantire il diritto alla salute e la tutela dell'ambiente.




dod/rg/ss Asca


http://www.asca.it/regioni-SICILIA__SORBELLO__NESSUNA_AUTORIZZAZIONE_PER_RADAR_WIND-SHEAR-399078-sicilia-16.html


le scuse del comitato "no radar a isola delle femmine" a sorbello e alla lo curto eleonora per le accuse a loro rivolte dal presidente della commissione ambiente di isola delle femmine in un comizio nella piazza centrale di isola al suo fianco il sindaco gli assessori aiello giucastro impastato e tutta la lista progetto isola

ACQUARIO MARINO A ISOLA DELLE FEMMINE

 



XV Legislatura ARS



REPUBBLICA ITALIANA

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

ORDINE DEL GIORNO

ACCETTATO COME RACCOMANDAZIONE

NELLA SEDUTA N. 88 DEL 29-30 APRILE 2009



(n. 138)

L'ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA



PREMESSO che nell'ex sede della Marina militare, sita nel comune di Isola delle Femmine (PA), è prevista l'installazione di un sistema radar megliodenominato 'Antenna Wind Shear ;
VISTO che tale installazione e messa in opera non esclude danni alla salute degli abitanti delle vicinanze e, più precisamente, dei comuni di Isola delle Femmine, Capaci, Carini e della frazione del comune di Palermo di Sferracavallo;
NEL QUADRO della tutela dei cittadini a fronte di installazioni di antenne nel territorio regionale e al fine di coniugare il corretto insediamento degli impianti con la necessità di minimizzare l'esposizione ai campi elettromagnetici,


IMPEGNA IL GOVERNO DELLA REGIONE

ad istituire una commissione di inchiesta al fine di stabilire se il luogo dove sarà posto il sistema radar meglio denominato 'Antenna Wind Shear' sia da considerarsi area sensibile secondo la definizione delle normative vigenti in materia, in quanto area con servizi collettivi dedicati alla popolazione, valutando se, pertanto, l'installazione dell'impianto possa essere riconsiderata;

ad acquisire il parere tecnico dell'ARPA in merito alla compatibilità del progetto con i limiti di esposizione, e a renderlo pubblico.



Assemblea Regionale Siciliana pag 146

XV LEGISLATURA 88a SEDUTA 29-30 Aprile 2009



- numero 138 “Istituzione di una Commissione d’inchiesta per verificare l’impatto sulla salute dei cittadini della prevista installazione del sistema ‘Wind Shear’ ”, a firma dell’onorevole Apprendi.

http://www.ars.sicilia.it/sedute/default.jsp

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

Link